sostegno-superiori/ disabilità sensoriali, programmazione differenziata, schede didattiche/ 0 comments

Ringraziamo la prof.ssa Alessandra Benfaremo per il suo libro tattile realizzato per insegnare il concetto astratto del numero a un ragazzo con disabilità sensoriale.

Che cos’è il libro tattile

Il libro tattile è un oggetto manipolativo realizzato con materiali artigianali quali pannolenci, carta crepla, cotone, ecc.

A cosa serve il libro tattile

L’obiettivo generale del libro tattile è educare alla sensorialità attraverso le diverse trame dei materiali lisci, ruvidi, morbidi e duri. Il codice sensoriale utilizzato è il tatto.

Lo scopo del libro è la manipolazione, la coordinazione motoria e l’emozione che è in grado di dare.

Un esempio

Il libro tattile realizzato da Alessandra Benfaremo ha l’obiettivo di spiegare, attraverso la manipolazione di materiale artigianale, il concetto astratto del numero.

Altre indicazioni per lo sviluppo cognitivo

Da pagina 42, altre indicazioni sulla percezione tattile

https://www.transformautismeducation.org/wp-content/uploads/2017/03/15-NOTA-MIUR-9672-2009-Suggerimenti-operativi-sensorialit%C3%A0.pdf

Da pagina 42, cosa osservare, quali obiettivi seguire per favorire lo sviluppo dell’area cognitiva, i preziosi materiali del Centro Servizi Autismo di Piacenza.

http://didawiki.di.unipi.it/lib/exe/fetch.php/informaticaumanistica/tcd/2.peistampabile-1.pdf

Da pagina 48, indicazioni per lo sviluppo delle capacità cognitive

https://www.cimarosaaversa.edu.it/archivio/www.cimarosaaversa.gov.it/wp-content/uploads/2019/05/20151112ALL_1_PARTE-1-2-3-4-5_merged.pdf 

matematica-programmazione differenziata

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>