sostegno-superiori/ Educazione civica, per materia, schede didattiche/ 0 comments

La didattica inclusiva si verifica anche quando l’educazione civica si lega al territorio. Come rendere visibile la presenza dell’arte sul territorio? Con un progetto di Educazione civica d’istituto: ARTECIVICA.  I Consigli di classe delle Quarte del Liceo artistico “Preziotti-Licini” di Fermo e Porto San Giorgio lo ha declinato in un approfondimento teorico pratico giocato intorno all’idea di Spot di civiltà e opere per il territorio.

Dalla sfida lanciata dal Dirigente scolastico prof.ssa Annamaria Bernardini al lavoro collaborativo dei docenti, gli studenti hanno ricevuto la spinta creativa per ideare autonomamente due prodotti: un video e delle opere d’arte.

La collaborazione dei docenti

Il progetto “Artecivica” ha coinvolto la docente di filosofia, prof.ssa Maria Pamela Bulgini, la docente di religione, prof.ssa Silvia Pompozzi, la docente di Progettazione del Design e della Grafica, prof.ssa Moira Antonelli e la docente di sostegno prof.ssa Catiuscia Romanelli.

Da una prima trattazione del giusnaturalismo in filosofia, la docente ha spiegato l’esperienza teorica del liberalismo inglese e dell’illuminismo per concludere con un approfondimento su Kant, autore dello scritto “Per la pace perpetua” del 1795.

La docente di religione ha approfondito i temi attraverso discussioni guidate.

Poi, traendo ispirazione dalla “Statua d’Europa” di Bernard Romain, sotto la guida della docente di Progettazione, gli studenti hanno fatto convergere idee, schizzi e prodotti artistici nella realizzazione di due compiti operativi: un video e delle opere d’arte, con una finalità: quella di ricordare gli articoli 9, 11 e 22 della Costituzione.

Ovviamente l’insegnante di sostegno è stata di supporto a tutta la classe!

I prodotti su educazione civica e territorio

  • un breve video animato sull’articolo 9 della Costituzione che sintetizza in forma di pubblicità progresso le produzioni degli studenti, facendo riferimento al territorio in cui vivono,

Un altro video sugli articoli 11 e 22 è stato inviato ad un concorso nazionale.

  • delle opere d’arte che gli studenti hanno scelto di donare all’Amministrazione Comunale, in particolare alla biblioteca civica “R. Spezioli”.

Il riconoscimento dell’Amministrazione comunale

Il Sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, l’assessore alla cultura Micol Lanzidei e la direttrice della biblioteca Maria Chiara Leonori sono stati piacevolmente colpiti dal valore e dall’utilità del lavoro. Infatti hanno formalmente ringraziato gli studenti nel corso di un incontro presso la sede del Liceo.

Per saperne di più, per vedere le opere d’arte, potete leggere i due articoli pubblicati nella stampa locale:

https://www.cronachefermane.it/2022/05/05/le-creazioni-degli-studenti-del-liceo-preziotti-licini-alla-biblioteca-spezioli/495045/

https://www.cronachefermane.it/2022/03/08/le-opere-darte-delle-studentesse-del-preziotti-licini-donate-alla-biblioteca-di-fermo/484585/

Altre proposte di Educazione civica e Inclusione

Educazione civica e inclusione

 

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>