Category Archives: Metodologia

Potenziamento cognitivo con le forme geometriche

sostegno-superiori/ alberghiero, autismo, disabilità intellettive, ipsia, liceo artistico, matematica, non verbale, Potenziamento cognitivo, programmazione differenziata, schede didattiche, TEACCH/ 0 comments

Abbiamo concepito dei materiali didattici per il potenziamento cognitivo con le forme geometriche in collaborazione con la coop. sociale EcoAma onlus. A chi si rivolgono? ad alunni con grave disabilità intellettiva e/o nello spettro autistico verbali e non. Inserire in classe dei ragazzi nello spettro autistico non verbali e con grave disabilità cognitiva, non è sempre facile nella scuola secondaria

Read More

Autismo e grave ritardo cognitivo: un’integrazione possibile

sostegno-superiori/ ABA, autismo, Buone Pratiche, classi quinte, inclusione, liceo artistico, primo superiore, schede didattiche, secondo biennio, secondo superiore, TEACCH/ 0 comments

Il Poster “Ragazzi con Disturbo dello Spettro Autistico e con grave ritardo cognitivo: un’integrazione possibile al Liceo Artistico Preziotti-Licini” di Fermo è un esempio di Buone Prassi per l’Inclusione elaborato per il Convegno Inclusione Didattica e sociale di bambini e ragazzi con disturbo dello Spettro autistico organizzato dal Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione dell’Università degli Studi di Trento in collaborazione con il Centro Studi

Read More

Il Progetto di Vita di un ragazzo nello Spettro autistico

sostegno-superiori/ autismo, autonomia, Buone Pratiche, classi quinte, Funzioni esecutive, inclusione, liceo artistico, non verbale, Potenziamento cognitivo, primo superiore, Progetto di vita, secondo biennio, secondo superiore, TEACCH/ 0 comments

Il Progetto di Vita di un ragazzo non verbale nello spettro autistico con ritardo cognitivo grave è un esempio di Buone Prassi per l’Inclusione elaborato per il Convegno Inclusione Didattica e sociale di bambini e ragazzi con disturbo dello Spettro autistico organizzato dal Laboratorio di Osservazione Diagnosi e Formazione dell’Università degli Studi di Trento in collaborazione con il Centro Studi Erickson i 25-26 ottobre 2019.

Read More

TEACCH

sostegno-superiori/ autismo, Metodologia, schede didattiche, TEACCH/ 0 comments

L’approccio TEACCH (Treatment and Education of Autistic and related Communication Handicapped Children),sviluppato da Schopler e Mesibov (1998), è un programma di insegnamento strutturato particolarmente adatto ai ragazzi con disturbo dello Spettro Autistico. Tra gli obiettivi del TEACCH ci sono: il potenziamento delle autonomie il miglioramento della qualità della vita personale, sociale e nel lavoro. I principi del TEACCH sono: Adattare prima di

Read More

Arricchire un testo per ottenere un ipertesto

sostegno-superiori/ italiano, Metodo di studio, schede didattiche, stranieri/ 0 comments

Per facilitarne la comprensione di un testo c’è la possibilità di arricchirlo per trasformarlo in un ipertesto. Si tratta quindi di aggiungere elementi audio, visivi, testuali o di collegamento. Si otterrà così un ipertesto. Il termine ipertesto fu coniato dal sociologo statunitense Ted Nelson con il significato di sistema di organizzazione associativa delle conoscenze, dei dati informativi, testuali e non, che vengono disposti sotto forma

Read More

Cooperative learning – analisi logica

sostegno-superiori/ BES, cooperative learning, DSA, italiano, primo superiore, schede didattiche, secondo superiore/ 0 comments

Scarica le istruzioni per realizzare un’attività di cooperative learning sull’analisi logica Obiettivo: Recupero e potenziamento dell’analisi logica, in particolare di come individuare i complementi. Durata: un’ora. Alla fine dell’ora ognuno saprà quali sono le domande che uno si pone per individuare un complemento per dire che complemento è