sostegno-superiori/ autismo, autonomia, classi quinte, Disabilità, disabilità intellettive, Materiali, primo superiore, programmazione differenziata, secondo biennio, secondo superiore/ 0 comments

Il progetto autonomia “Orientarsi nel tempo” comprende una gran parte del lavoro sulla lettura dell’orologio analogico. I docenti di sostegno possono inserirlo come allegato al PEI degli alunni con disabilità. In un modello di PEI come il Nuovo PEI (annullato dal TAR Lazio) il progetto autonomia può rientrare all’interno della sezione 5 del Nuovo PEI (leggi l’approfondimento in fondo a questo articolo).

Destinatari:

Alunni con disabilità della scuola secondaria di II grado

Obiettivi del progetto Autonomia sulla lettura dell’orologio

Per elaborare gli obiettivi, è necessario partire dalle preconoscenze dell’alunno. Questi saranno alcuni elementi da valutare:

  • Prende in mano l’orologio,
  • Sa slacciare e togliersi l’orologio dal polso,
  • Si allaccia l’orologio al polso,
  • Sa muovere la rotella di un orologio per far muovere le lancette,
  • Conosce i numeri del quadrante delle ore e del quadrante per i minuti,
  • Sa posizionare correttamente i numeri (cioè in sequenza, l’orientamento visuo-spaziale non è proprio preciso) sul quadrante delle ore e su quello dei minuti,

A seguire ci saranno obiettivi quali:

  • Discriminazione lungo/corto,
  • Discriminazione lancetta delle ore e lancetta dei minuti,
  • Riconoscimento e lettura delle frazioni di tempo ¼, ½ e ¾ nella rappresentazione “a torta”,
  • Lettura di ore,
  • Leggere frazioni di ore,
  • Lettura dei minuti,
  • Lettura ore e minuti insieme,
  • Produzione di ore e minuti richiesti.

Per maggiori indicazioni, si consiglia la consultazione del libro operativo Imparo a… leggere l’orologio, di Fabio Celi e Dario Ianes, ed. Erickson

SCARICA I MATERIALI

In questa sezione puoi scaricare un esempio di programmazione per questa tipologia di progetto/laboratorio.

Altri progetti per l’autonomia

Laboratori per l’Autonomia

Dove inserire questi progetti nel nuovo PEI? 

Prima del Nuovo PEI, inserivamo queste attività come allegato al PEI, inserendo gli obiettivi all’interno di alcune discipline. Ad esempio svolgevamo le ore del Progetto Autonomia sulla lettura dell’orologio durante alcune ore di religione. Invece, nel modello del Nuovo PEI, li abbiamo inseriti nella sezione 5 “Interventi per lo/a studente/essa: obiettivi didattici, strumenti, strategie e modalità” dei PEI per alunni con percorso didattico individualizzato nelle Dimensioni:

  • RELAZIONE / INTERAZIONE / SOCIALIZZAZIONE
  • COMUNICAZIONE / LINGUAGGIO
  • AUTONOMIA/ORIENTAMENTO
  • COGNITIVA, NEUROPSICOLOGICA E DELL’APPRENDIMENTO

Leggi degli esempi qui per le classi prime, seconde, terze, quarte e quinte:

PEI-ESEMPI

 

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>